PROBLEMI CON GESTORI TELEFONI?

Attivazione di servizi non richiesti, fatture doppie od errate, problemi di trasloco o attivazione della linea, sono solo alcune delle problematiche che possono rendere difficoltoso il nostro rapporto con l’operatore telefonico che abbiamo scelto per la casa, l’ufficio o il telefonino.

In caso di qualsivoglia problematica, il primo passo da fare è darne comunicazione all’operatore, presentando un formale reclamo. E’ possibile farlo:
-per iscritto, tramite raccomandata a.r. con ricevuta di ritorno, da indirizzare presso la sede legale del vostro operatore
– oppure contattando il servizio clienti dell’operatore, chiedendo l’apertura di una pratica di reclamo e avendo cura di segnarne il numero identificativo.

Se non ricevete risposta entro trenta giorni dalla ricezione del reclamo (in tal caso avete diritto anche al pagamento di un indennizzo), o se la risposta non vi soddisfa, è possibile avviare un tentativo di conciliazione presso il Co.Re.Com., una procedura finalizzata alla ricerca di un accordo con l’operatore telefonico.

In sede forniamo tutte le informazioni necessarie per attivare, gestire e portare a compimento la procedura di conciliazione.

A conclusione della procedura di conciliazione, il conciliatore vi sottoporrà una proposta di definizione della controversia: se concordate potete semplicemente sottoscriverla per accettazione. In caso contrario sarete liberi di ricorrere al Giudice (nel settore della telefonia il tentativo di conciliazione prima di ricorrere all’autorità giudiziaria è obbligatorio).

PRENOTA IL TUO APPUNTAMENTO ONLINE